Confalonieri: altre 5 violenze sessuali In due casi fu supportato dalle moglie

Agente immobiliare: nuovo arresto per altre cinque violenze sessuali

L'agente immobiliare Omar Confalonieri e' stato arrestato per altri cinque presunti episodi di violenza sessuale aggravata commessi a partire dal 2012 nei confronti di altre donne. Al 48enne, gia' condannato in primo grado lo scorso maggio a 6 anni e 4 mesi per violenza sessuale e lesioni personali aggravate ai danni di una coppia, e' stata notificata nel pomeriggio di venerdì la seconda ordinanza di custodia cautelare in casa di pena emessa dal gip Stefania Pepe.

Cinque nuovi casi di violenze sessuali: in due di esse Confalonieri fu supportato dalla moglie

Dopo il primo arresto nel novembre 2021 le successive indagini dei Carabinieri della compagnia di Corsico e della VI incisione del nucleo investigativo dell'Arma, coordinati dall'aggiunto Letizia Mannella e dal pm Alessia Mengazzo, hanno portato all'individuazione e all'audizione di oltre 200 donne che negli anni avevano avuto contatti di vario genere con Confalonieri. Tutte le vittime sono state poi accuratamente sentite dagli inquirenti, consentendo di accertare come l'uomo, in due casi supportato dalla moglie, avesse adottato sistematicamente lo stesso modus operandi rilevato nella violenza sessuale posta in essere lo scorso mese di ottobre, ovvero quello di abusare sessualmente delle donne solo dopo averle narcotizzate con sostanze psicotrope introdotte in bevande o alimenti. La moglie dell'uomo e' stata sottoposta all'obbligo di firma alla pubblica sicurezza giudiziaria.

Agente immobiliare: vittima anche una minorenne

Dagli atti del primo filone di inchiesta era gia' emerso il racconto della figlia di una conoscente dell'agente immobiliare: come riporta Ansa la giovane aveva confidato alla mamma che un giorno di "circa 4 anni fa", quando era minorenne ed "era rimasta sola" in casa del 48enne, "dopo aver bevuto una tisana offertale" si era "sentita improvvisamente male, le si era annebbiata la vista e non ricordava nulla di quanto accaduto". Questo e' proprio uno degli episodi al centro delle nuove contestazioni. Confalonieri avrebbe portato le sue vittime a casa, ove, secondo l'accusa, era presente anche sua moglie mentre avvenivano le violenze.

Il gup: "Confalonieri pericoloso e da sorvegliare"

Proprio venerdì poi sono state depositate le motivazioni della sentenza con cui il 26 maggio e' stato condannato l'ex agente immobiliare. Per il gup Massimo Baraldo Confalonieri e' "pericoloso e da sorvegliare" tanto che a pena espiata gli servira' una "misura di sicurezza" di due anni. Questo tenuto conto della sua "pericolosita' sociale" per un precedente simile per cui fu gia' condannato nel 2009, e per la sua "accertata parafilia" della cui gravita' non ha "preso coscienza".

Leggi anche:Il direttore di Affaritaliani.it Angelo Maria Perrino su Rai1 a WeeklyProporzionale con premio e preferenze. Non è affatto male l’idea di Letta….I vitalizi dei parlamentari e le disparità nel trattamento pensionisticoGuerra in Ucraina, l’estremismo delle grandi potenze? Una malattia infantileTom Ford in vendita, Goldman Sachs già sguinzagliata. Ecco quanto valeCancro pancreas: scoperto un gene che rallenta crescita e diffusioneSilvio Berlusconi accocolato alla sua Marta, mentre la Pascale si sposavaItalia ai Mondiali e Mancini campione del mondo: sogno azzurro, come riparteAltro crollo sulle Dolomiti, si stacca pilastro MoiazzaIntesa Sanpaolo e WeSchool: 42 scuole per la sostenibilitàBanca Generali, a giugno raccolta netta pari a €533 milioniFS Italiane, vibrazioni d’estate ne La Freccia di luglio

Articoli correlati

Articoli più recenti