Lancio di sassi contro le auto sulla A1 C’è una deputata della Lega tra i feriti

Lodi, blocca il treno per lanciare sassi contro le auto sulla A1

Follia a Lodi: un 22enne egiziano è stato fermato dalla Polizia perche' lanciava oggetti contro diverse auto sull'autostrada A1 tra Lodi e Casalpusterlengo. Il lancio sarebbe avvenuto, a quanto viene riferito all'Agi, dal bordo della strada. Sarebbero state danneggiate decine di auto. Sul tratto si sono creati chilometri di coda in direzione Bologna. L'uomo era sceso da un treno dell'alta velocita' attivando il freno di emergenza per poi attraversare una carreggiata dell'autostrada lanciando oggetti. Gli inquirenti non escludono che si possa trattare di un gesto premeditato.

Tre feriti: tra di loro anche una deputata della Lega

Sono tre le persone ferite dal lancio di oggetti sull'A1 nel tratto tra Lodi e Casalpusterlengo accompagnate dal 118 tra l'ospedale del capoluogo di provincia e quello di Codogno. Sono due uomini di 22 e 65 anni e Claudia Gobbato, deputata leghista di 35 anni.

La testimonianza di Claudia Gobbato: "Sommersi da una pioggia di vetro"

"Ho una lieve ferita al viso e una scheggia di vetro mi e' entrata nell'occhio ma poteva andare molto peggio, mi ritengo fortunata" dice all'AGI, in attesa di essere visitata al pronto soccorso di Lodi. Tutto e' successo intorno alle 9. "Siamo entrati nell'A1 da Lodi e dopo qualche chilomentro io, mio marito e in bambini siamo stati sommersi da una pioggia di vetro – racconta -.Mio marito ha accostato subito. L'uomo che lanciava le pietre era in mezzo al guardrail in piedi in evidente stato di alterazione. Ci siamo accorti che anche altre auto erano state colpite e anche un'ambulanza che era arrivata li' quando ancora continuava il lancio".  – Gobbato riferisce di una "trentina di feriti lievi". Il marito ha riportato una escoriazione al dito provocata sempre dalle schegge di vetro. "L'uomo e' stato bloccato col taser e per fortuna che c'e' questo strumento – e' la considerazione della deputata -. Ha dimostrato tutta la sua utilita' in questa occasione a dispetto di chi ne criticava l'introduzione".

Lodi, colpita anche una ambulanza

C'e' anche una ambulanza fra i mezzi colpiti dall'egiziano che oggi ha iniziato a lanciare oggetti sull'autostrada A1 fra Lodi e Casalpusterlengo. "C'era questo pazzo in piedi sui new jersey che lanciava roba a tutti – ha raccontato al TgR Lombardia il passeggero di una delle auto colpite – cartelli stradali, quello che trovava. Ho visto questo e dopo un secondo mi e' esploso il parabrezza". A questo punto si e' spostato sulla corsia d'emergenza "dove c'erano gia' una decina di auto e anche un'ambulanza". Ambulanza su cui e' stato messo il cartello fuori servizio, per non confonderla con i mezzi arrivati per aiutare gli automobilisti coinvolti

Il giovane arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, attentato alla sicurezza dei trasporti e interruzione di pubblico servizio

Il 2enne è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, attentato alla sicurezza dei trasporti e interruzione di pubblico servizio. Il giovane, residente in provincia di Milano e con piccoli precedenti penali per furto, sara' processato per direttissima.

 
Leggi anche:Calenda-Renzi, accordo fatto. Quando Carlo diceva: “Mai con Matteo”. VIDEOLa Piazza di Ceglie snodo delle elezioni 2022. Tutti i big ospiti di PerrinoSicilia, La Russa: “No Prestigiacomo. Alleati si sbrighino, no nomi da FdI”Ryanair, addio ai voli da 10 euro o meno: decollano i prezzi dei bigliettiL’imprenditore di Gallipoli ospita la turista truffata: ”Basta fregature”Meloni rassicura la stampa estera: “Non ci sarà nessuna svolta autoritaria”Zurich, nel primo semestre 2022 l’utile operativo cresce del 25%Sky, siglato accordo pluriennale con RaiLG, i nuovi auricolari TONE Free si adattano agli stili di vita più dinamici

Articoli correlati

Articoli più recenti