Lascia sola la figlia di dieci anni Si ubriaca e si apparta unitamente un uomo

Lascia sola la figlia di dieci anni, si ubriaca e si apparta con un uomo

Una donna russa di 40 anni è stata notificata dalla Polizia di Como dopo aver lasciato sua figlia da sola per tutto il pomeriggio prima di ubriacarsi e appartarsi con un uomo per strada. Lo riporta La Provincia di Como.

Accusata di abbandono di minore e atti osceni

E’ ora accusata di abbandono di minore e atti osceni in luogo pubblico. La bambina sarebbe stata trovata in lacrime, la madre seminuda e ubriaca.

L’episodio in un lido sul lago

La madre e la bambina si trovavano al lido "Giulietta al lago". La donna si sarebbe allontanata più volte dalla bimba, forse perché ubriaca. E a un inconfutabile punto l'avrebbe lasciata per appartarsi in un posto diverso con un uomo. Intorno alle 19 le lacrime della bambina avrebbero richiamato i gestori del lido che avrebbero contattato la Polizia.

Bambina affidata a una vicina di casa

Gli agenti ci avrebbero messo quasi un’ora a ritrovare la madre, distante un centinaio di metri dalla bambina. la 40enne si sarebbe rifiutata di parlare. Sarebbe stata la figlia a fornire i suoi dati ai poliziotti. A quel punto è scattata la notifica. La bambina, invece, sentito il tribunale dei minori, sarebbe stata affidata a una vicina di casa di origine ucraina.

Leggi anche:Elezioni, lite Letta-Meloni sul presidenzialismo. Chi preferisci? VotaReferendum e Democrazia esclusa dalle elezioni, Cappato: “Facciamo ricorso”Autunno, Coldiretti: “Oltre 2,6 milioni di italiani soffriranno la fame”Papa Francesco le dimissioni nel 2023. I rumors sull’addio di BergoglioPerrino presenta la Piazza al Tg2 Post: “Pd e M5S verso l’harakiri”Open Fiber, accordo con Virgin Fibra per la connettivitàTerna: a luglio consumi elettrici in crescita del 2,2%Harley-Davidson Italia: il lifestyle attraverso i pop up store

Articoli correlati

Articoli più recenti