Morto a 98 anni Rognoni, ministro Dc negli anni di piombo

Morto a 98 anni Rognoni, ministro Dc negli anni di piombo

E' morto questa notte, nella sua casa di Pavia, Virginio Rognoni, uno dei politici italiani piu' conosciuti della seconda meta' del Novecento. Rognoni, che aveva compiuto 98 anni lo scorso 5 agosto, si e' spento nel sonno. Docente alla facolta' di diritto dell'Universita' di Pavia, e' stato un personaggio di primo piano della Dc. Fu ministro dell'Interno negli anni di piombo (dal 1978 al 1983) e, successivamente, di ministro della Giustizia e della Difesa. Dopo la fine dell'esperienza della DC, aveva aderito prima al Partito Popolare e poi al Pd. E' stato vicepresidente del Consiglio Superiore della Magistratura dal 2002 al 2006.

Leggi anche:O vi piegate o vi mangiamo, la minaccia della finanza: il voto non conta nullaDonbass, la Russia fissa i referendum. Ucraina, morto foreign fighter italianoRussia, Putin è alla canna del gas. Non basta l’export verso la CinaMentre le Marche affogavano, Crosetto, Acquaroli e Leonardi erano a cena fuori”Da come affrontiamo le autocrazie dipende il nostro futuro comune”Funerali Elisabetta, la noiosa maratona della Maggioni fa il boom di shareDi Maio s’allena per il dopovoto: al mercato con il camice da macellaio. VIDEOParmacotto Group, al via progetto di sostenibilità #FeelinGoodRyanair, lanciato operativo freddo record per MilanoCattolica Assicurazioni, presentata indagine “Il Non Profit in evoluzione”

Articoli correlati

Articoli più recenti